Installare Ubuntu Hardy 8.04 su PenDrive (chiavetta) USB o HDD Esterno

settembre 1, 2008

Ormai è passato quasi un anno da quando ho pubblicato la guida per installare ubuntu 7.10 su HDD, e quindi ho deciso di aggiornarla alla nuova versione di ubuntu e di provare ad installarla su una chiavetta USB.
Trovo questa soluzione decisamente più comoda, in quanto rende ubuntu portatile e più performante.
Perciò ho acquistato una penna USB da 8 GB, sufficente per poter contenere l’installazione di ubuntu e circa 5-6 gb di dati.

Ma adesso arriviamo alla vera e propria guida, che differisce solo in alcuni particolari da quella per ubuntu 7.10 (e funziona anche per un hard disk esterno):

:::Download di Ubuntu

Scaricate da ubuntu-it.org la .iso di ubuntu 8.04 Hardy Heron (se avete meno di 320 mb di ram scaricate l’alternate) e masterizzatela su CD.

:::Cambiare il BOOT ORDER

All’avvio del computer entrate nel BIOS (in alcuni casi F2 o F10, CANC, ESC, dipendentemente dal computer) e nella sezione BOOT impostate come ordine: 1.DVD/CD Drive 2.HDD USB 3.HDD interno.

:::Installare Ubuntu

Avviate il computer con il cd masterizzato inserito così che parta ubuntu live, selezionate la lingua e poi “Prova Ubuntu senza modificare il computer” . Appena il Desktop sarà caricato selezionate INSTALLA. Procedete per tutta l’installazione, fino a quando arriverete alla scheda che vi chiede dove preferite installare ubuntu. Qui fate molta attenzione e selezionate la vostra memoria USB (o il vostro HDD esterno).

:::Installare GRUB

Nella schermata riassuntiva, l’ultima prima dell’effettiva installazione, selezionate “AVANZATE”, per poter scegliere dove installare grub (è necessario selezionare la penna USB o l’HDD esterno per fare in modo che quando lo si scollega dalla porta USB, windows possa partire normalmente; in pratica il boot loader, grub, viene installato solo sul dispositivo esterno) e nella tendina “installare grub”, selezionate la vostra memoria esterna.

:::Configurare ubuntu per renderlo compatibile con la memoria o con l’HDD USB

Alla fine dell’installazione non selezionate riavvia, ma aprite una finestra del terminale e seguite i seguenti passi (i comandi sono tra virgolette, da non inserire):

1- Inserire ” sudo mkdir /mnt/ubuntu ” <ENTER>

2- Inserire ” sudo mount /dev/sdb1 /mnt/ubuntu ” <ENTER> (sdb1 è il nome delll’HDD estrno, può variare in base al sistema) per montare l’installazione di ubuntu dell’HDD esterno.

3- Inserire ” sudo mount -tproc proc /mnt/ubuntu/proc ” <ENTER>

4- Inserire ” sudo chroot /mnt/ubuntu ” <ENTER> per accdere come root sull’installazione dell’HDD esterno

5- Inserire ” su ” <ENTER> per accedere come superuser

6- Inserire ” nano /etc/initramfs-tools/modules ” per aprire con nano il file ed aggiungere alla fine del testo presente:”sd_mod” <ENTER>”ehci-hcd” <ENTER>”usb-storage” <ENTER>”scsi_mod” <ENTER>”sd_mod” <ENTER>Poi, per chiudere e salvare premere <Ctrl> + <X> e per confermare <Y>; ciò è necessario per far supportare ad ubuntu l’hdd esterno nel boot

7-Inserire ” nano /etc/initramfs-tools/initramfs.conf ” e all’inizio del file inserire “WAIT=10″ poi per chiudere e salvare premere <Ctrl> + <X> e per confermare <Y>; questo serve per dare tempo al computer di montare l’HDD esterno al boot (il numero 10 può essere variato a piacimento)

8-Inserire ” mkinitramfs -o /boot/initrd-img. ” <TAB> + <ENTER>, poi ” /lib/modules ” <TAB> + <ENTER>  (se questo comando genera errore, procedete pure, l’installazione non sarà compromessa).

9-Inserire ” nano /boot/grub/menu.lst ”, scorrere fino alla fine del file (dalla stringa “END DEFAULT OPTIONS”, fino alla fine per intenderci) e sostituire tutti i valori (hd1,0) con (hd0,0) e i valori (hd0,0) con (hd1,0), poi per chiudere e salvare premere <Ctrl> + <X> e per confermare <Y>

10- A questo punto riavviate il computer e tutto dovrebbe funzionare alla perfezione.

Annunci